Ucraina Austria: statistiche, formazioni, cronaca

La partita Ucraina Austria era decisiva per noi italiani, usciti vincitori dal Galles. Infatti, da questo match usciva la nostra prima e unica avversaria negli ottavi di finale. L’Italia era favorita secondo molti bookmakers che seguono gli Europei di calcio (https://www3.sitiscommesse24.com/). Alla fine ha vinto l’Austria. Ecco le statistiche della partita e alcune conclusioni importanti.

La formazione di inizio

Ucraina (4-5-1) – Bushchan; Karavaev, Zabarnyi, Matviyenko, Mykolenko; Yarmolenko, Shaparenko (dal 23’st Bomfim), Sydorchuk, Zinchenko; Malinovskyi (dal 1′ st Tsygangkov)), Yaremchuk. A disposizione: Sudakov, Pyatov, Trubin, Dovbyk, Makarenko, Stepanenko, Krivtsov, Tymchyk, Sobol.

Austria (4-3-2-1) – Bachmann; Lainer Dragovic, Hinteregger, Alaba; Schlager, Laimer (dal 26′ st Ilsanker), Grillitsch; Baumgartner (dal 31′ Schopf), Sabitzer; Arnautovic (dal 45′ st Kalajdzic). A disposizione: Schlager,Onisiwo, Gregoritsch, Lienhart, Posch, Schaub, Pervan, Ulmer, Trimmel.

Si è giocato nell’Arena Nazionale di Bucarest, stadio che ospita le finali della Coppa di Romania e della super Coppa di Romania, nonché stadio classificato dall’Uefa nella Categoria 4. Finora qui si sono giocate quattro partite di Euro 2020, le squadre che hanno corso qui sono: Austria, Macedonia del Nord, Ucraina, Francia, Svizzera.

Statistiche della partita

Iniziando dall’Ucraina ha registrato: 5 tiri totali e 1 in porta, 51% di posseso palla, 455 passaggi, 81% precisione nei passaggi. 10 falli commessi, un fuorigioco e 4 calci d’angolo. L’Austria si giocava la possibilità di giocare la sua prima partita storica negli ottavi di finale, squadra con giocatori quasi tutti presenti nella Bundesliga, fortemente atletici e coraggiosi in campo. 18 tiri totali, 4 in porta, 455 passaggi, 49% possesso palla, 70% precisione passaggi. 11 falli commessi, 2 fuorigioco, 9 calci d’angolo.

Nessun cartellino segnalato, ecco la lista dei sostituti. Per l’Ucraina: Sobol, Sudakov, Kryvcov, Stepanenko, Marlos, Pyatov, Makarenko, Cyhankov, Bjjsjedin, Trubin, Tymcyk, Dovbyk. Per l’Austria: Schlanger, Ulmer, Posch, Ilsanker, Gregoritsch, Pervan, Lienhart, Trimmel, Schaub, Schopf, Onisiwo, Kalajdzic.

Interviste e dichiarazioni

L’Austria è una giocatore solida con giocatori di qualità. Sono compatti e forti atleticamente, con gioco loro. Abbiamo grande rispetto per loro e ci aspettiamo una bella partita. Entrambe giocheranno per vincere, anche se sappiamo che un punto ci basterebbe. Tuttavia in questo torneo non si può andare in campo con questa mentalità; giocheremo con l’unico obiettivo di vincere. Parole di Shevchenko.

F. Foda dopo la partita con l’Italia. Siamo tutti dispiaciuti, anche i giocatori, dopo questa eliminazione. Però siamo orgogliosi di questa prestazione. Tutto il paese è orgoglioso della Nazionale, abbiamo scritto la storia arrivando agli ottavi. Abbiamo perso di misura contro una delle favorite agli Europei. La nostra è stata una prestazione comunque straordinaria e sono orgoglioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *