La tecnologia porta sia cose positive che negative

Lo sappiamo tutti come la tecnologia degli smartphone, tablet o internet in generale abbia porta un’era digitale mai vista, tutto questo si è evoluto in 20 anni e le cose si stanno portando ancora più in là sicuramente. Quello che voglio domandarti oggi sono i pro e i contro di questa era digitali? Non li sai? Beh cerco di spiegartelo qui sotto.

I vantaggi della tecnologia

Uno dei vantaggi sicuramente è quello di ridurre le tempistiche di contatto con le persone, dato che una vota una persona per mettersi in contatto con un’altra doveva fare delle peripezie, pensiamo a chi si scriveva per lettera 70 anni fa e ora basta anche solo un messaggio su whatsapp.  Altrimenti basti pensare anche alle email che vengono capitate immediatamente alla persona. Una volta una lettera veniva spedita e arrivava dall’altra parte del mondo in mesi ora tutto viene inviato in pochi secondi facendo sentire le persone molto vicine tra loro anche se distanti migliaia di kilometri.

I lati negativi della tecnologia

L’altra faccia della medaglia porta con se dei rischi ai quali bisogna prestare molta attenzione. Lo vediamo sempre di più in questi anni le persone perdono la pazienza molto più facilmente non hanno più voglia di attendere, come anche la voglia di convivialità che può darti un’altra persona o coltivare rapporti reali con altre persone, l’incontro fisico ormai non c’è più c’è solo la dipendenza dello stare da soli in un angolo e condividere tramite i social i propri sentimenti.

Tra queste persone possiamo sicuramente intravedere le persone che hanno una dipendenza da internet e dalle nuove tecnologie in genere che escono ogni anno più frequentemente. Poi è vero anche che le persone tendono a manifestare in modo subdolo ogni giorno la dignità e l’integrità delle persone senza tanti problemi, se ne vedono tutti i giorni sui social o sbaglio? Questi rischi portano rifugiarsi e allontanarsi dalla realtà portandosi dietro l’etichetta di vittima o di quel fenomeno veramente brutto che è il revenge porn cioè la pubblicazione di video o immagini intime che non hanno avuto il consenso dell’altra persona. Questo tipo di comportamento  porta  a svilire la vittima con la vergogna, l’aggressività e il disprezzo, portando la persona anche al suicidio.

Insegnamenti utili

Sicuramente l’insegnamento deve partire da noi adulti e dobbiamo trasmetterlo ai nostri figli con certe regole e insegnamenti. Sicuramente bisogna seguire i ragazzi e i propri figli in questo percorso e fargli imparare il valore reale che ha questo tipo di tecnologia. Se si notano certi atteggiamenti di disagio o cambiamenti repentini del comportamento bisogna sicuramente ascoltare, osservare e cercare di comprendere la persona. Bisogna in questo caso portare il rapporto con il figlio o con il ragazzo alla pari cercando di diffondere fiducia e trasparenza nel rapporto e quindi non portare un controllo passivo come potrebbe portare un insegnante o un educatore privato.

Sicuramente noi adulti siamo su delle strade molto limitate dato che non possiamo sempre sapere cosa fa nostro figlio però sicuramente portando e insegnando fin dall’inizio comportamenti e portando regole giuste dentro casa si potrebbe portare alla via giusta il proprio figlio senza andare a fare un insegnamento passivo come detto prima, sicuramente una strada tortuosa e che deve essere presa con molta pazienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *