Formula E: arriva sui circuiti anche la Maserati con motore elettrico 

Anche la Maserati arriva nella Formula E. La vettura in forma elettrica ed innovativa, andrà a catturare gli scenari dei circuiti per slittare in pista. Per gli amanti del gioco digitale, la piattaforma sulle varietà di giochi disponibili, offre a tutti gli utenti ricchi bonus e vantaggiose promozioni dove è possibile divertirsi con il gioco preferito anche partecipando in modalità live e dall’apposita app mobile, che per avere maggiori informazioni si può andare su 22bet italia link 2022.

La nuova Maserati

Per le ultime tendenze del mercato immobiliare a Milano sui prezzi delle abitazioni e sapere nel dettaglio le informazioni necessarie si può cliccare qui. Il primo marchio italiano, dal prossimo anno, andrà a competere nell’Abb Fia Formula E World Championship. La Maserati apre le porte all’ innovativo motore elettrico con una vettura studiata con massima velocità, inoltre la casa automobilistica sta lavorando per mettere a disposizione le auto Grecale, GranTurismo, GranCabrio e la MC20 in versione elettrica contro l’inquinamento. L’auto della Maserati quindi, debutterà in Formula E,  con la nuova Gen3 monoposto costruita leggera, ma soprattutto potente, con nuove tecnologie in modo da essere la più efficiente al mondo. Le corse della Formula E che comunque nel nuovo calendario prospetta le città di New York, Monaco, Berlino, Città del Messico, Londra e Roma, vedrà gareggiare la nuova Maserati in uno spettacolo emozionante.

Le parole del gruppo Maserati

Davide Grasso del gruppo Maserati, ha espresso a sue parole un commento dove dichiara: ” Essere protagonisti del mondo della Formula E ci porterà ad avere nuove prestazioni in futuro soprattutto per le nuove auto elettriche. Inoltre, la gamma Folgore sono certo che ci porterà al successo in tutto il mondo” – ha concluso Davide Grasso. Ma anche Jean-Marc Finot, della Stellantis Motorsport, ha aggiunto qualcosa a riguardo, commentando così:  “ È bello per il nostro marchio della Stellantis aiutare la nuova monoposto della Maserati e vederla in Formula E. Sicuramente questa novità accelera lo sviluppo sui motori elettrici per immetterli in strada nel futuro. La Formula E è la strada giusta per un successo che attendiamo” .

Le parole del presidente della Formula E

Anche Alejandro Agag, presidente della Formula E, ha dichiaratoLa Maserati ha un nome nel mondo e comunque non poteva mancare nell’elenco delle corse dalla Formula E. E’ un marchio rinomato con capacità tecnologiche e soprattutto ambizioni sportive”- ha concluso il presidente. Ma tuttavia la Maserati è un qualcosa di unico che non si può escludere dal mondo delle auto grazie al suo marchio italiano che rende unico. Di qui, anche Mohammed Ben Sulayem, il presidente della Fia anche lui ha espresso qualcosa in merito alla casa automobilistica : “ La Maserati in Formula E è la benvenuta, è un produttore ricco di successi che sono orgoglioso di avere in Formula E.  Per un nuovo futuro dell’ABB FIA Formula E World Championship sicuramente daremo anche un inizio sulla prossima era”.

Un nuovo futuro tutto elettrico

Quindi la Formula E è tutta spinta verso un futuro tutto a motore elettrico. Basata anche sulla pubblicità delle vetture che vengono costruite per poi essere messe su strada in tutto il mondo. Un’opportunità che svela la grande apertura di un mondo diverso dove circoleranno solo auto elettriche per risanare l’ambiente dall’inquinamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *